Porto Cesareo, attivata per l’estate la sezione primavera. Ricca l’offerta educativa gestita dalla cooperativa sociale Genss

genss_sezione_primavera
Sono aperte le iscrizioni alla nuova sezione primavera, ospitata presso il plesso della scuola dell’infanzia di Porto Cesareo, che sarà attiva a partire da maggio. Il servizio è gratuito e accoglierà i bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi (ovvero tutti coloro che non abbiano compiuto 36 mesi entro dicembre 2024), potenziando così l’offerta didattica del Comune di Porto Cesareo anche durante i mesi estivi.

La nuova sezione, con ingresso da via Vespucci, verrà inaugurata e presentata ufficialmente lunedì 6 maggio, alle ore 16.30. Durante il pomeriggio sarà possibile visitare gli spazi della struttura e incontrare gli educatori, a disposizione per fornire informazioni circa i programmi e le attività didattiche. Il servizio sarà attivo a partire da mercoledì 8 maggio, dalle ore 8 alle 14, dal lunedì al venerdì. I servizi sono stati affidati alla Cooperativa sociale GeNSS di Monteroni di Lecce, che, da anni, si occupa di servizi educativi, rappresentando un punto di riferimento sul territorio per qualità e innovatività nell’offerta. “Essere stati scelti per la gestione della sezione primavera rappresenta per noi motivo di grande orgoglio. Un ringraziamento va all’amministrazione comunale, che ci ha dato l’opportunità di avviare questo servizio, riconoscendo le nostre competenze e dimostrando grande sensibilità a un’esigenza del territorio e al supporto alla famiglia. – commentano dalla Cooperativa sociale GeNSS – La sua attivazione è una scelta strategica per garantire i servizi rivolti all’infanzia anche durante il periodo estivo. Il servizio infatti, partirà a maggio e rimarrà aperto nei mesi estivi, assicurando così ai genitori che lavorano la possibilità di avvalersi di un importante strumento di supporto durante un periodo in cui i servizi per l’infanzia sono carenti o del tutto assenti”.

Il servizio educativo continuerà poi durante il normale anno scolastico, divenendo così un supporto che finalmente colmerà un importante bisogno sociale della comunità di Porto Cesareo che in questo momento non poteva contare sulla presenza nel territorio di servizi rivolti alla prima infanzia. Grazie all’esperienza e al knowhow metodologico degli operatori socio-educativi di GeNSS, saranno offerte molteplici attività educative e ricreative per l’infanzia, finalizzate essenzialmente all’acquisizione delle autonomie di base, caratterizzate da un approccio globale, ludico e laboratoriale. Verrà dato spazio anche alla musica, alla lettura e a divertenti momenti di gioco. “Nell’arco della giornata i piccolissimi potranno cimentarsi in numerose esperienze. – spiegano da GeNSS – Tutti i processi educativi sono tesi a sviluppare le potenzialità di ciascun bambino, in un clima di benessere e accoglienza. Le attività sono finalizzate a promuovere lo sviluppo del linguaggio verbale e creativo, della sensorialità, della motricità, delle abilità cognitive e capacità intellettive. I bambini avranno nel contempo l’opportunità di vivere esperienze nuove in un contesto di socializzazione davvero ricco e stimolante”. Per le iscrizioni per l’anno scolastico 2024-2025, è possibile consultare il bando qui.

Pubblicato in Blog
Scroll to Top